Le notizie più lette sul sito nel 2014: 25 delle prime 100 sul caso Bossetti

Le notizie più lette sul sito nel 2014:
25 delle prime 100 sul caso Bossetti

Il caso di Yara con l’arresto del suo presunto assassino, Massimo Bossetti, è stata una delle notizie più rilevanti in ambito nazionale nel 2014 ed è naturale che i pezzi dedicati alle indagini siano stati gli articoli di cronaca di gran lunga più letti sul sito internet de L’Eco di Bergamo lo scorso anno.

La notizia con le parole ministro Alfano («Trovato l’assassino di Yara») e l’arresto di Bossetti dello scorso 16 giugno ha superato abbondantemente le 100 mila visualizzazione di pagina, è stata sfiorata quota 120mila, un record. Tra le prime dieci posizioni ci sono anche il pezzo «La madre di Bossetti sapeva tutto, i sospetti sul figlio e una telefonata» (in 4ª), «La moglie di Bossetti disperata sul terrazzo, muta in lacrime» (in 6ª) e «Dal cellulare alla polvere di calce, non solo il Dna lo incastrerebbe» (in 9ª). In totale tra le prime 100 notizie più lette ce ne sono addirittura 25, ovvero un quarto esatto, relative alle indagini sul caso di Yara Gambirasio.

I Ris dei Carabinieri nella casa di Massimo Bossetti

I Ris dei Carabinieri nella casa di Massimo Bossetti

In seconda posizione assoluta (quasi 85 mila visualizzazioni) la tragedia relativa a Gaia, la 19enne di Torre Boldone scomparsa e trovata morta in un torrente a Botta di Sedrina l’11 aprile e in terza (più di 70 mila visualizzazioni) l’altrettanto angosciante caso del quindicenne studente del Lussana trovato in fin di vita nel cortile della scuola il 15 settembre e morto qualche giorno dopo in ospedale.

Gaia Caffiero

Gaia Caffiero

Il cortile del liceo Lussana di Bergamo, dove è stato trovato il 15enne

Il cortile del liceo Lussana di Bergamo, dove è stato trovato il 15enne

Tra le prime dieci anche i risultati in tempo reale delle elezioni per il rinnovo delle cariche di sindaco in provincia (5ª posizione) e in città (10ª), il caso del 47enne marocchino morto per infarto sulla bici che aveva appena rubato (7ª posizione) e quello terribile del bimbo di 8 anni ucciso sui Piani dell’Avaro, in un momento di follia, dalla mamma che si è infine gettata in un dirupo (8ª posizione).

Una croce sui Piani dell'Avaro,  dove è stato ucciso Patrick

Una croce sui Piani dell'Avaro, dove è stato ucciso Patrick

L'abbraccio di Giorgio Gori, neosindaco, alla moglie Cristina Parodi

L'abbraccio di Giorgio Gori, neosindaco, alla moglie Cristina Parodi

In generale i lettori del nostro sito sono stati conquistati dalle notizie di cronaca: 99 su 100. L’unica notizia che esula dalla cronaca è quella relativa - in 49ª posizione - alle ultime ore del calciomercato estivo con il giallo relativo a Bonaventura, ceduto in extremis e sorprendentemente al Milan. Da segnalare come abbiano spopolato le notizie di gossip con la coppia regina Hunziker-Trussardi: in 23ª posizione l’articolo con il racconto delle nozze in Città Alta, in 40ª la lista nozze, il 42ª il battesimo della figlia Sola pochi mesi prima e in 52ª l’attesa per il matrimonio. Senza scordare, il giorno di Gori sindaco, il vestitino Picnic anni Cinquanta sfoggiato da Cristina Parodi, mise identica a quella di Michelle Obama il giorno in cui il marito Barack fu eletto per la seconda volta presidente degli Stati Uniti.

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi

Bonaventura saluta i tifosi

Bonaventura saluta i tifosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA