Legano le dipendenti dell’ufficio postale Rapina da 13 mila euro a Brignano

Legano le dipendenti dell’ufficio postale
Rapina da 13 mila euro a Brignano

Hanno agito senza problemi a volto scoperto, e senza usare guanti, i due malviventi che, giovedì 21 maggio, hanno rapinato l’ufficio postale di Brignano scappando con un bottino di 13 mila euro dopo aver legato mani e piedi alle due dipendenti che erano in ufficio.

I due banditi, che avevano un accento meridionale, sono entrati nell’ufficio (nella foto di Cesni) ubicato in piazza Marconi, verso le 13,30, e dunque poco prima dell’orario di chiusura, fingendosi clienti . Ma, dopo aver chiesto di poter fare una raccomandata, hanno estratto le pistole, scavalcato il banco e legato le due dipendenti, chiuse, ma non a chiave, in uno stanzino sul retro. Arraffati i soldi, circa 13 mila euro, si sono dileguati.

Sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione di Treviglio per i rilievi del caso e per controllare le telecamere di sorveglianza che sono sotto il porticato della piazza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA