Domenica 08 giugno 2014

L’elicottero dei pontefici

diventa taxi Orio-Foppolo

Ha otto posti a sedere, può raggiungere una velocità di 300 chilometri all’ora e ha un’autonomia di volo di tre ore che consentirà ai clienti di raggiungere comodamente da Bergamo tutto il nord Italia, ma anche la Svizzera.

E tra le destinazioni su cui si punta maggiormente ci sono due stazioni sciistiche, l’internazionale Saint Moritz, in Svizzera, e la nostra Foppolo, dove si sta realizzando un resort di altissimo livello, con acquirenti già da oltreoceano.

Stiamo parlando dell’ultimo elicottero acquistato dalla società Elitellina di Sondrio (con una postazione anche a Branzi, in alta Val Brembana), un bimotore «Agusta Westland AW 109 Grand», fino a poche settimane fa di proprietà del Vaticano.

L’elicottero, già utilizzato dagli ultimi due Pontefici, è ora entrato a far parte della flotta valtellinese composta anche da sei monomotori «AS 350 B3 Ecureuil», usati principalmente per antincendio ma anche per trasporto persone.

Già operativo, ora l’intento è quello di lanciarlo come mezzo di trasporto vip e turistico su tutto il nord Italia, in particolare in vista dell’Expo.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo dell’8 giugno 2014

© riproduzione riservata