Sabato 02 Giugno 2007

Longuelo, 700 firme contro la Zona 30

A Longuelo cresce il malcontento tra residenti e i commercianti sulla Zona 30, e a soli tre mesi dall’inizio dei lavori molti hanno già espresso le loro perplessità con tanto di petizione e raccolta, in pochi giorni, di 700 firme. Secondo gli abitanti del quartiere i lavori stradali attuati invece di snellire il traffico hanno reso più caotica e problematica la viabilità. A breve la petizione sarà spedita al sindaco Roberto Bruni per chiedere una revisione del progetto: «Servono modifiche migliorative a quanto fatto finora – spiegano i cittadini di Longuelo –. Se sulla carta il progetto andava bene, i lavori in corso d’opera sono deludenti: ci aspettiamo una revisione che tenga conto dei problemi causati agli abitanti del quartiere».(02/06/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata