Lotta alle alghe nel lago d’Iseo Dalla Regione 450 mila euro

Lotta alle alghe nel lago d’Iseo
Dalla Regione 450 mila euro

L’assessore Claudia Terzi: «Abbiamo deciso di investire sul nostro patrimonio e lo facciamo concretamente con fondi e azioni programmate».

La guerra alle alghe nel lago d’Iseo continua. E dalla Regione arrivano 450 mila euro: 150 mila andranno alla Provincia di Bergamo e 300 mila all’Autorità di bacino dei laghi d’Iseo, Endine e Moro. L’assessore regionale all’Ambiente, Claudia Terzi rivendica che grazie all’accordo approvato da Palazzo Lombardia, viene dato «un contributo alla Provincia di Bergamo per predisporre un progetto di fattibilità finalizzato a valutare le azioni necessarie a combattere la presenza delle alghe infestanti, nonché la rimozione di altro materiale presente sulla superficie dei laghi d’Iseo ed Endine».

«Abbiamo deciso di investire sul nostro patrimonio e lo facciamo concretamente con fondi e azioni programmate per la tutela dei nostri laghi - continua Terzi –. Abbiamo raggiunto un importante traguardo che, sono convinta, potrà segnare una svolta nella pulizia del lago».

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 19 dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA