Venerdì 09 Giugno 2006

L’estate di Lovere parte all’insegna dello sport

Attenzione allo sport, momento agonistico ma anche occasione di aggregazione e solidarietà: è la caratteristica delle iniziative proposte per l’estate di Lovere (partono da sabato 10 giugno) e raggruppate nel calendario estivo «Sport è state», per il quale scendono in campo dieci società sportive insieme all’Amministrazione comunale, con l’aiuto di alcuni sponsor, tra cui «Vivigas». E il ricavato della festa conclusiva, che si svolgerà il 9 e 10 settembre, sarà devoluto agli «Amici della pediatria» e all’Associazione parkinsoniani. Sabato 10 e domenica 11 giugno è in calendario il Trofeo delle province-nazionali under 15 di pallavolo, mentre dal 3 al 19 luglio sono previsti tornei di volley delle nazionali juniores di Tunisia, Iran, Russia, Francia e Italia. Si gioca anche sulla terra rossa dei campi da tennis al lido: dal 17 al 25 giugno il circuito regionale giovanile orobico. È già in corso, poi, il torneo notturno di calcio al campo dell’oratorio di Lovere per bambini da 8 a 12 anni, promosso dalla Virtus. Per il ciclismo l’appuntamento è per il 30 luglio con una gara per giovanissimi, dalle 9 alle 13, con presenza di tutte le società ciclistiche della provincia di Bergamo. L’Associazione velica Alto Sebino, propone invece corsi e regate con particolare attenzione alla scuola per disabili «Disvela», mentre la società Canottieri Sebino, la più storica e gloriosa realtà sportiva di Lovere, proporrà regate nazionali e corsi aperti a tutti. Il 6 agosto è prevista una dimostrazione, al porto turistico, del «Judo club Lovere-Sulzano», mentre nei giorni 15 e 16 luglio, nel campo del porto di Cornasola, la «Pragma Adv Bergamo» organizza un incontro tre contro tre di pallacanestro. Durante la «Festa dello sport», nella mattinata di domenica 10 settembre, per le vie di Lovere, si terrà una marcia non competitiva. Ci sono poi, per tutto l’arco dell’anno, le iniziative del Cai.(09/06/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata