Venerdì 09 Marzo 2007

Lunedì a Bergamo i leader sindacali

Bergamo trampolino di lancio per una nuova stagione di unità sindacale, ma anche territoriale e politico-sociale. È l’auspicio che accompagnerà, lunedì pomeriggio, 12 marzo, l’assemblea pubblica dei delegati organizzata dalle segreterie bergamasche di Cgil, Cisl e Uil sul tema «Sviluppo, buona occupazione, stato sociale» e che vedrà la contemporanea presenza dei tre leader nazionali dei sindacati confederali: Guglielmo Epifani, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti.

Appuntamento alla Fiera Nuova. La presenza contemporanea dei tre segretari nazionali in città non è nuova in assoluto, ma è la prima volta che i leader sono a Bergamo in occasione di un evento sindacale locale come hanno specificato i segretari provinciali di Cgil Cisl e Uil Maurizio Laini, Gigi Petteni e Marco Tullio Cicerone.
All’evento sono attese 2.500-2.800 persone. Le testimonianze illustreranno ad ampio raggio lo spaccato della vita quotidiana dei nostri lavoratori e in particolare il caso Legler sarà l’occasione per un approfondimento su di un problema delicato che vede coinvolte direttamente realtà imprenditoriali, sociali e istituzioni per la salvaguardia di un patrimonio industriale e occupazionale di grande spessore.

(09/03/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata