Venerdì 05 Settembre 2014

Maltempo, danni per 20 milioni

Il vertice: «Il governo intervenga»

Il sopralluogo della Regione ad Albino

«Solo nella Bergamasca, escludendo Albino, di cui stiamo ancora raccogliendo i dati – secondo l’assessore regionale alla Protezione civile Simona Bordonali – i danni causati dal maltempo di questa estate ammontano già a 10 milioni di euro». Secondo Fausto Carrara, assessore provinciale alla Protezione civile «si superano sicuramente i 20 milioni di euro».

Scarpe da ginnastica e pantaloni comodi per visitare alcune aziende e abitazioni di Albino finite lo scorso fine settimana sotto fango e detriti, gli assessori regionali Claudia Maria Terzi (Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile) e la collega Bordonali hanno voluto vedere con i propri occhi i danni provocati dall’esondazione del Lujo, finendo con i piedi in garage ancora impantanati, in magazzini pieni di detriti e fino alle sponde del torrente ora calmo.

E ora Terzi e Bordonali, insieme, lanciano un appello rivolto a Roma: «Noi come Regione la nostra parte l’abbiamo fatta, ora che sia il governo a intervenire».

Tutto su L’Eco di Bergamo del 5 settembre

© riproduzione riservata