Venerdì 29 Dicembre 2006

Manzù, restaurato il monumento

È stato riconsegnato alla città, dopo un attento lavoro di restauro, il monumento “Alla Resistenza” di Giacomo Manzù , che era stato inaugurato il 25 aprile del 1977. Le superfici bronzee, già oggetto di un primo restauro nel 1993, sono tornate alla loro tonalità originaria e sono protette da una cera cristallina idrorepellente. L’intervento è stato eseguito dai tecnici della società Studio Restauri Formica di Milano, con la direzione scientifica dello stesso Luciano Formica e con il controllo dell’architetto Giuseppe Napoleone della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano nell’ambito del progetto “Rivalutare Bergamo”, grazie alla sponsorizzazione di Bonaldi Motori Spa. Il Sindaco Roberto Bruni, intervenendo alla cerimonia di consegna del monumento, ha voluto sottolineare come questo monumento abbia per l’Amministrazione un particolarmente significato essendo un opera che valorizza la Resistenza, le radici della nostra Costituzione ed è un forte monito contro la guerra. Inoltre il suo restauro arriva a ridosso del centenario della nascita dell’autore, un grandissimo artista europeo, che la città non mancherà di ricordare. (29/12/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata