Martedì 01 Agosto 2006

Marocchino rapito dalla Cia: la vicenda approda alla Commissione europea

Sarà sentita, con altri legali, il prossimo 14 settembre dalla Commissione europea sui voli Cia, l’avvocatessa di Britel Abu Omar al Kassim, cittadino italiano di origine marocchina per anni residente a Bergamo che, in base ad alcune indagini, sarebbe stato prelevato da agenti Cia e incarcerato.Britel sarebbe ora detenuto in un carcere marocchino, mentre l’inchiesta a suo carico, cominciata a Bergamo ma poi trasmessa a Brescia, non sarebbe ancora giunta alla conclusione. Britel Abu al Kassim è indagato con l’accusa di terrorismo internazionale.(01/08/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata