Mensa in stazione e sede City Angels
Quando la città aiuta chi è in difficoltà

È stata un’inaugurazione emozionante e commovente quella della nuova mensa «Posto caldo» alla stazione delle autolinee. Una struttura gestita dal servizio Esodo che ha raggiunto i 25 anni di presenza in strada e che ora potrà accogliere fino a 64 persone

Mensa in stazione e sede City Angels Quando la città aiuta chi è in difficoltà

Un progetto che ha visto la collaborazione tra Diocesi e amministrazione, e che vuole essere segno di attenzione per chi vive nella città, talvolta ai margini, in situazioni di difficoltà.

Significativa la presenza della giunta del comune, di consiglieri regionali, parlamentari e del ministro Maurizio Martina. Con la mensa è stata inaugurata anche la sede dei City Angels, i volontari sempre in prima linea per aiutare il prossimo in difficoltà.

Il vescovo monsignor Francesco Beschi ha sottolineato che «la benedizione di questo luogo è il ringraziamento per quanto si costruisce nella città anche attraverso un rapporto virtuoso tra chiesa ed amministrazione che porta frutti positivi». Il vescovo ha richiamato l'invito di Papa Francesco «a servire i poveri, accompagnarli attraverso l'incontro è a difendere le persone nella loro povertà».

«Questa struttura è una piccola restituzione all'opera di carità compiuta da don Fausto Resmini con il servizio Esodo - ha sottolineato il sindaco Giorgio Gori -. È nostro desiderio essere vicini agli ultimi. È uno dei temi presenti nella nostra agenda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA