Lunedì 04 Marzo 2013

Meteo, ricomincia a piovere
Da mercoledì 7 giorni di acqua

«Ancora 48 ore di bel tempo, poi da mercoledì al via una nuova prolungata fase di maltempo». Lo afferma in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera

Da mercoledì 6 e sino a martedì 12 Marzo l'Italia sarà attraversata da alcune perturbazioni che porteranno una nuova ondata di precipitazioni. La prima arriverà mercoledì e porterà piogge fino a giovedì; le prime avvisaglie del cambiamento arriveranno tuttavia già Martedì con piogge su Nordovest e Sardegna.

La seconda perturbazione sarà tra venerdì e sabato. Infine l'ultimo episodio piovoso giungerà domenica. «Tutta l'Italia sarà impegnata da  un'estesa coperta di nuvole responsabile piogge e rovesci un po' su tutto lo Stivale» prosegue Nucera di 3bmeteo.com. I fenomeni saranno più incisivi al Nord e sulle tirreniche.

Ma non farà freddo e la neve cadrà solo sui rilievi. «Si tratta di un peggioramento non freddo perché le perturbazioni provengono dall'Atlantico e sono accompagnate da tese correnti meridionali che causeranno anche mareggiate sui tratti esposti» spiega Nucera. «Solo sulle Alpi occidentali lo scorrimento dello Scirocco sul cuscinetto freddo preesistente darà luogo a qualche iniziale nevicata a bassa quota, in particolare sul cuneese. Poi le temperature aumenteranno e la neve cadrà solo sui rilievi, risultando abbondante oltre i 1500m».

Il divario termico tra Nord e Sud sarà piuttosto evidente, anche di 15/16 gradi. In Sicilia tra martedì e mercoledì potranno esserci picchi fino a 20 gradi.

Il rialzo delle temperature sarà seguito dalla prossima settimana da una fase di raffreddamento. «Questi sbalzi di temperatura sono la normalità in primavera e non c'è da sorprendersi» conclude l'esperto.

a.ceresoli

© riproduzione riservata