Minicar, il parcheggio è un’odissea «Ditemi dove sostare senza multe»

Minicar, il parcheggio è un’odissea
«Ditemi dove sostare senza multe»

La lettera di una lettrice: io, multata, non so dove posso parcheggiare la mia minicar a Bergamo.

La lettera è arrivata in redazione il 14 gennaio. «Utilizzo abitualmente una minicar – scrive la lettrice – che, essendo classificata come quadriciclo leggero, posteggio negli spazi dedicati ai ciclomotori. Già nel gennaio 2013 mi venne fatta una multa perché, naturalmente la minicar non sta dentro lo spazio delimitato per un ciclomotore. Alcuni comuni italiani con apposita delibera hanno permesso il parcheggio delle minicar nelle strisce blu alcuni a pagamento altri no».

«Bergamo allora – prosegue – non aveva ancora assunto una decisione in merito, ma grazie alla comprensione della polizia urbana, la multa mi fu cancellata. Pensavo che il problema fosse stato risolto, invece ieri sono stata nuovamente multata. Per assurdo mi è stato detto che la responsabilità è di chi traccia la segnaletica stradale e comunque la multa o va pagata o devo fare ricorso».

«Ma quante multe prenderò nel frattempo perché non posso posteggiare come ciclomotore, ma nemmeno come automobile perché se posteggio nelle aree blu sono anche lì multabile? A chi devo rivolgermi? Preciso che ieri siamo stati multati in parecchi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA