Movida, si gioca la carta City angels Gori: «Un aiuto per l’amministrazione»

Movida, si gioca la carta City angels
Gori: «Un aiuto per l’amministrazione»

Per la movida bergamasca si gioca anche la carta dei City angels: la proposta, arrivata dai volontari, è stata accolta con entusiasmo dal sindaco Giorgio Gori.

«La vostra presenza nei giorni di maggiore movimento - ha detto sarebbe un aiuto per l’amministrazione». Perché all’idea possano crescere le ali e concretizzarsi, i volontari dovranno però avere un’ulteriore crescita numerica.

Attualmente gli «angeli» bergamaschi sono 26, e operano due sere alla settimana. L’obiettivo, hanno dichiarato in occasione della presentazione dell’attività svolta, è il «reclutamento di nuovi volontari per attivare un maggior presidio sul territorio, con il relativo aumento di servizi settimanali».

La movida  in Borgo Santa Caterina a Bergamo

La movida in Borgo Santa Caterina a Bergamo
(Foto by Gian Vittorio Frau)

Passando anche per le strade della movida dove, come ha evidenziato il sindaco, la loro presenza sarà molto utile per la convivenza tra chi frequenta i locali e i residenti. Il gruppo di volontari, sebbene operi anche in situazioni delicate e a volte potenzialmente pericolose, gira armato solo di sorrisi. Infatti, in caso di necessità, gli «angeli»sono in contatto diretto con le forze dell’ordine.

Sono in cerca di nuovi «angeli»: per informazioni: [email protected] o 329.6036755.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 25 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA