Muore d’infarto in tabaccheria

Muore d’infarto in tabaccheria

È stato stroncato da un attacco cardiaco mentre stava acquistando un pacchetto di sigarette. È accaduto a Costa Volpino questa mattina intorno alle 8,30: Ermenegildo Perregrini, 71 anni, ospite della casa di riposo di Corti, aveva percorso a piedi il tratto dall’istituto alla tabaccheria di piazza Marconi. Stava rivolgendosi alla titolare quando si è accasciato sui giornali sul banco, poi è caduto a terra. La titolare del negozio ha subito chiesto l’intervento del 118 che ha inviato l’elicottero del pronto soccorso. Ma quando l’equipe medica ha raggiunto la tabaccheria per il pensionato, originario della Valtellina non c’era più nulla da fare. La salma è stata composta in una sala del Contessi. (19/11/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA