Muro di Betlemme: a Fontanella una veglia di preghiera il 1° marzo

Muro di Betlemme: a Fontanella
una veglia di preghiera il 1° marzo

Il 1° marzo del 2004 veniva posata la prima lastra di cemento a Betlemme di quello che poco tempo dopo sarebbe stato definito «Muro di apartheid».

Pax Christi ricorda quell’avvenimento organizzando ogni anno una veglia di preghiera per la pace in comunione con tutti i cristiani di Terrasanta e rispondendo così all’invito degli abitanti di Betlemme. Pax Christi si unisce alla preghiera e all’appello del patriarca latino di Gerusalemme, sua beatitudine Fouad Twal, per il riconoscimento dello stato di Palestina.

Da tre anni anche alcune associazioni e parrocchie della Chiesa di Bergamo aderiscono all’iniziativa organizzando appunto un momento di sensibilizzazione e di preghiera. L’incontro si terrà nell’abbazia di Sant’Egidio in Fontanella domenica 1° marzo 2015 alle ore 20.30. Aderiscono all’iniziativa: Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro-Diocesi di Bergamo, Ufficio per la Pastorale dei Pellegrinaggi, del Tempo Libero e del Turismo -Diocesi di Bergamo, Ufficio per la Pastorale dei Migranti-Diocesi di Bergamo, Kairos, Iabbok, Comunità parrocchiali di San Martino in Cenate Sotto, Longuelo, Ambivere, Mapello e Valtrighe, Gruppo Longuelo-Terrasanta e Molte fedi sotto lo stesso cielo-Acli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA