Mutui, arrivano i rimborsi da Uniacque Undici milioni distribuiti a 142 Comuni

Mutui, arrivano i rimborsi da Uniacque
Undici milioni distribuiti a 142 Comuni

Uniacque è pronta a liquidare a 142 Comuni qualcosa come quasi 8,5 milioni di euro. A cui si aggiungono gli oltre 3 milioni di euro destinati alle patrimoniali: Cosidra, consorzio Territorio e ambiente Valle Seriana, Ria e Zerra.

L’aspirante gestore unico del ciclo idrico integrato provinciale li distribuirà ai Comuni che presenteranno le fatture corrispondenti alle quote già pagate, secondo il piano di rientro mutui che viene anticipato da otto a tre anni.

In pratica, secondo contratto, la società deve rimborsare i mutui che i Comuni-soci hanno in corso per opere inerenti il ciclo dell’acqua, da impianti fognari a quelli di depurazione.

La sede di Uniacque

La sede di Uniacque

La nuova governance di Uniacque - ottimizzando i sistemi interni - ha deciso di stringere i tempi, arrivando al pareggio entro la fine del 2016. La tranche di giugno (che riguarda i canoni di tutto il 2013) fa entrare nelle casse comunali cifre che vanno da 8 mila a 480 mila euro, che potranno essere reinvestite sul territorio.

Una boccata d’ossigeno in un periodo in cui la finanza locale piange.


Comune per Comune su L’Eco di Bergamo in edicola il 2 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA