Nascondevano la droga nell’ingessatura
In manette due marocchini a Fornovo

Nascondevano la droga nell’ingessatura In manette due marocchini a Fornovo

Nascondevano la droga, cocaina, nell’ingessatura, ma i carabinieri di Caravaggio li hanno osservati a lungo e infine scoperti. Sono così finiti in manette due marocchini (25 e 29 anni), arrestati in flagranza di reato per traffico di sostanze stupefacenti. Gli arresti sono avvenuti a Fornovo san Giovanni. I carabinieri hanno bloccato i due uomini e poi, durante la perquisizione hanno trovato, nell’ingessatura, 7 dosi di cocaina. In casa, poi, i due avevano altri 60 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e tre cellulari.I due sono stati arrestati mercoledì 30 maggio, nel corso di un’oprazione dei carabinieri per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno osservato a lungo i due uomini e le strane manipolazioni all’ingessatura al braccio sinistro di uno dei due. Poi sono intervenuti.
I due arrestati sono irregolari in Italia ma di fatto domiciliati a Fornovo San Giovanni.

(31/05/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA