Nella Bergamasca 5 mila immigrati in più Stop single, ad arrivare sono le famiglie

Nella Bergamasca 5 mila immigrati in più
Stop single, ad arrivare sono le famiglie

Salgono a quota 144.600 gli stranieri nella nostra provincia, 6.900 irregolari. Effetto ricongiungimenti: non più single, ma nuclei famigliari.

Il 12° Rapporto sull’immigrazione straniera nella provincia di Bergamo, a cura dell’Osservatorio provinciale sull’immigrazione, è stato presentato il 4 febbraio. La popolazione totale degli immigrati sul territorio bergamasco al primo luglio 2013 era pari a 144.600 persone, delle quali 124.900 residenti, 12.800 regolari ma non residenti e 6.900 sono irregolari. Dati tendenzialmente in linea con quelli dell’anno precedente, quando il totale era pari a 139.500.

La maggior parte degli immigrati arriva dalla frontiera dell’Est Europa (51.100 pari al 35%), a seguire si registra il dato di coloro che arrivano dal Nord Africa (con 31.600 pari al 22%) e dall’Asia (25.300 pari al 17%). Coloro che scelgono di lasciare il proprio paese sono soprattutto famiglie con figli e non più single come poteva accadere qualche anno fa.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA