La neve è arrivata, attenti al ghiaccio
Bassa imbiancata, guarda foto e video

L’allerta neve diramata mercoledì 4 febbraio era relativa soprattutto alla Bassa Lombardia e le previsioni si sono confermate esatte, visto che le prime precipitazioni giovedì mattina si sono avute appunto nella pianura bergamasca.

La neve è arrivata, attenti al ghiaccio Bassa imbiancata, guarda foto e video

La neve è scesa copiosa a Treviglio e dintorni ed è bastata meno di un’ora perché a mezzogiorno la Bassa si imbiancasse. A Bergamo il nevischio si è trasformato in neve verso mezzogiorno, dunque un’oretta dopo, e i fiocchi sono scesi con grande intensità fino alle 15,30 circa. Ma non è escluso che riprenda a nevicare.

La neve ha causato un po’ di problemi alla circolazione, per esempio sulla Briantea si è viaggiato a passo d’uomo, ma ora la situazione è rientrata nella normalità, anche perché non ci sono molte auto in giro. I pedoni stiano però attenti perché i marciapiedi potrebbero ghiacciarsi, soprattutto verso sera. Nel tardo pomeriggio qualche difficoltà a Verdello per un camion che si è fermato lungo la ex statale, limitando la possibilità di circolazione.

Neve anche in montagna, sia in Valle Seriana sia in Valle Brembana e più si sale di altitudine e più i fiocchi sono fitti. In media valle pioggia e nevischio si sono trasformate in neve dopo mezzogiorno e mezzo. Il primato della neve, stavolta, resta dunque alla Bassa, dove sulla Brebemi si viaggia in pratica su mezza carreggiata, visto che l’altra è innevata. Bassa dove nevica ancora (aggiornamento alle 16,30), dopo un breve stop. Molta neve anche nella zona dei laghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA