New Horizons, missione compiuta La sonda ha salutato Plutone - Video

New Horizons, missione compiuta
La sonda ha salutato Plutone - Video

Missione compiuta per la sonda New Horizons della Nasa: alle 13,49 del 14 luglio si è avvicinata a Plutone, ai confini del Sistema Solare, e dopo circa 15 minuti è passata vicino alla più grande e vicina delle sue cinque lune, Caronte, con cui il pianetino forma un sistema binario

La sonda è passata a 12.500 chilometri dalla superficie del pianeta nano e a 28.800 chilometri da quella di Caronte, sfrecciando alla velocità di 50.000 chilometri all’ora.

New Horizons infatti è il veicolo spaziale più veloce mai costruito e nonostante questo ha impiegato quasi 10 anni per arrivare al suo obiettivo.

L’evento storico è stato salutato da un lungo applauso nel centro di controllo della Nasa. Già c’è chi su Twitter e sugli altri social media chiede di dare di nuovo a Plutone lo status di pianeta, visto che gli ultimi dati di New Horizons indicano che è un po più grande del previsto: dalle stime precedenti, comprese fra 2.274 e 2.301 chilometri, è stato ricalcolato in circa 2.370 chilometri. Non si sa se sarà sufficiente a «farlo tornare» un pianeta, ma è già di sicuro il corpo celeste più grande della fascia di Kuiper.

As I approached #Pluto, it was a big red object in the sky. Now it's a thin crescent, more in shadow. #PlutoFlyBy pic.twitter.com/B8hCvPmRAM

— NASA New Horizons (@NASANewHorizons) 14 Luglio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA