Noi e voi: L’Eco di Bergamo I volti della campagna abbonamenti

Noi e voi: L’Eco di Bergamo
I volti della campagna abbonamenti

L’Eco e i suoi lettori protagonisti della campagna abbonamenti 2015. Sul quotidiano le foto di chi lavora per rendere il giornale «ogni giorno più globale, più autorevole, più puntuale e sorridente», e di chi ha il piacere di abbonarsi. Con una parola chiave, per entrambi: «Fare» la propria parte.

L’Eco di Bergamo nasce dall’impegno dei giornalisti e delle giornaliste della Redazione, della Diffusione, degli Abbonamenti, dell’Amministrazione, ma anche e soprattutto dai lettori che seguono le notizie di tutta la provincia e interagiscono con il giornale. È questa la nostra forza e il messaggio della campagna lanciata da alcuni giorni sulle pagine del quotidiano. Allegata a questo articolo una selezione degli scatti.

Il direttore Giorgio Gandola nello scatto realizzato per la campagna abbonamenti

Il direttore Giorgio Gandola nello scatto realizzato per la campagna abbonamenti

Per quest’anno c’è un’importante novità per chi intende sottoscrivere un abbonamento: oltre ai prezzi favorevoli sulla versione cartacea (trimestrale sette giorni 90 euro, sei giorni 77 euro, semestrale sette giorni a 179 euro, sei giorni a 152 euro, annuale sette giorni a 299 euro, sei giorni a 274) e al digitale da leggere su tablet, smartphone e computer (mensile 24,99 euro, trimestrale 59,99 euro, semestrale 99,99 euro e annuale 179,99 euro) è possibile accedere a un’ulteriore forma di pagamento, l’SDD (ex Rid).

Invece che procedere al saldo anticipato in un’unica soluzione (ad esempio per l’annuale sette giorni di 299 euro), il lettore potrà pagare mensilmente (24,92 euro) tramite addebito su conto corrente bancario. Questa soluzione è disponibile per l’annuale sia a sette, sei, cinque giorni, prevede l’addebito di un euro di commissione bancaria al mese e in qualsiasi momento potrà essere disdetta con una telefonata al Servizio abbonamenti oppure potrà essere sospesa nel periodo delle vacanze.

Giampaolo Crotti di Osio Sotto è abbonato da 8 anni: anche lui è trai protagonisti della campagna

Giampaolo Crotti di Osio Sotto è abbonato da 8 anni: anche lui è trai protagonisti della campagna

A questa si aggiungono le altre modalità, in contanti, con assegno, bancomat o carta di credito presentandosi al 124 di viale Papa Giovanni XXIII, oppure tramite bollettino postale o bonifico bancario facendo poi avere la ricevuta via fax o via mail. E ancora, per la versione digitale, si aggiunge anche il carnet da trenta copie a scalare (a 26,70 euro), la singola copia a 0,89 centesimi.

Chi ha più di 65 anni che potrà acquistare il trimestrale sette giorni a 73 euro e sei giorni a 66 euro, mentre per i novelli sposi in regalo tre mesi di abbonamento. Per quanto riguarda la consegna, sarà possibile scegliere tra il recapito direttamente al proprio domicilio tramite i portatori o via posta, o ancora attraverso il ritiro in edicola. Ogni informazione potrà essere ottenuta sia direttamente agli uffici, oppure chiamando lo 035.358899, mandando una mail all’indirizzo [email protected] o collegandosi al sito www.ecodibergamo.it/abbonamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA