Nuova tangenziale a Romano «Di notte una pista per gare in moto»
La nuova tangenziale (Foto by Cesni)

Nuova tangenziale a Romano
«Di notte una pista per gare in moto»

A denunciare che qualcuno avrebbe già «eletto» il tracciato a pista da corsa, sono stati alcuni dei residenti nelle abitazioni a fianco della tangenziale di Romano, sei chilometri inaugurati sabato 1° agosto.

Già nella notte di domenica, sono stati visti e sentiti chiaramente diversi automezzi sfrecciare sull’asfalto nuovo di zecca, superando il limite di velocità di 90 chilometri all’ora. «Una cosa pazzesca – raccontano i componenti di una delle quattro famiglie che abitano nella cascina San Carlo, distante pochi metri dalla tangenziale –: sabato notte per il rumore non riuscivamo a dormire. Erano molti i mezzi che percorrevano la nuova strada a tutta velocità. Erano soprattutto moto, le sentivamo viaggiare a velocità folli».

La tangenziale, opera connessa alla costruzione del tratto Treviglio-Brescia della linea Av/Ac Milano-Verona, parte dall’incrocio con l’ex statale 498 dove sabato si è tenuta la cerimonia d’inaugurazione. Aggira a est l’abitato di Romano passando sopra con un viadotto della linea ferroviaria, per poi collegarsi a sud con la provinciale 103 che porta al casello della Brebemi di Fara Olivana.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA