Oggi è Venerdì Santo Nel ricordo di padre Dordi

Oggi è Venerdì Santo
Nel ricordo di padre Dordi

Oggi è Venerdì Santo, memoria della passione e morte di Gesù Cristo in Croce. Alle 8,45 in cattedrale Liturgia delle Ore; alle 16 il vescovo Francesco Beschi presiede la celebrazione della Passione del Signore; sono particolarmente invitati gli ammalati e coloro che sono impegnati nel mondo della sofferenza.

Alle 13,30, nella chiesa delle Grazie, il vescovo interviene al momento di preghiera delle Acli per i lavoratori. Alle 14,30 monsignor Beschi entrerà nella redazione de «L’Eco di Bergamo» per un momento di preghiera per tutti i dipendenti. Altre celebrazioni nelle chiese dei monasteri. Dalle Clarisse di Boccaleone: alle 7 Lodi, alle 15 azione liturgica nella passione del Signore, alle 17,30 Via Crucis. In Santa Grata: dalle 9 alle 12 visita al Santo sepolcro, alle 15 celebrazione della passione. Nella parrocchia delle Grazie, alle 20,30 processione con il Cristo morto per le vie (soste a «L’Eco di Bergamo», stazione e mensa dei poveri alle autolinee). Partendo da Piazza Vecchia, alle 20,30 Via Crucis organizzata da Comunione e liberazione guidata dal vescovo, con meditazioni dai Vangeli, da «Il mistero della carità di Giovanna d’Arco» di Charles Péguy e canti della tradizione del Venerdì Santo.

Le storie dei missionari e delle missionarie, nella loro variopinta molteplicità, si assomigliano un po’ tutte per la testarda volontà, prima di sentirsi tenuti ad «andare» e poi a restare là dove sono capitati. Quasi sempre una meta scelta da altri e accettata per obbedienza o necessità. Ma qua e là spuntano biografie di tranquilli indisciplinati che sommessamente tengono il loro sentiero. Anche quando seguire la coscienza può costare la vita. A questa razza di orsi buoni e irriducibili apparteneva don Alessandro Dordi, di Gandellino.

Don Sandro Dordi

Don Sandro Dordi

Ammazzato da Sendero luminoso il 25 agosto 1991 su una strada polverosa del Perù perché seguiva il Vangelo senza sconti, soprattutto a se stesso. Don Sandro sarà dichiarato Beato il 5 dicembre prossimo dal primo Papa latinoamericano. Nella Messa del Giovedì Santo il vescovo Francesco ha consegnato a tutti i sacerdoti una pubblicazione del Centro missionario diocesano a lui dedicata: citazioni e testimonianze non formali di chi l’ha conosciuto, mentre la biografia ufficiale, realizzata da don Arturo Bellini, è in questi giorni in libreria.

Stazione delle Autolinee a Bergamo - Vai Crucis

Stazione delle Autolinee a Bergamo - Vai Crucis


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola venerdì 3 aprile 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA