Oggi l’America sceglie il suo presidente Hillary Clinton avanti nei sondaggi

Oggi l’America sceglie il suo presidente
Hillary Clinton avanti nei sondaggi

Oggi gli americani sceglieranno il 45mo presidente degli Stati Uniti.

Michelle e Obama con Hillary in uno dei comizi finali: «Siamo a un passo dal fare la storia», dice la first lady; «avete scommesso su di me e ora io scommetto su di voi», incita il presidente gli elettori. Per la Clinton si esibiscono Springsteen, Madonna e Bon Jovi. Trump attacca: «Hillary è il volto del fallimento, ora è il momento di cambiare».

«Trump è una mina vagante» e queste elezioni sono » est» per il futuro, dice Hillary assicurando che sarà il presidente di tutti. E che soprattutto non consentirà a nessuno di intaccare i progressi fatti con Obama: «non consentirò a nessuno di farci tornare indietro». A introdurre la candidata democratica sul palco è proprio il presidente americano, che la definisce «fantastica» e invita tutti ad andare a votare».

«Scommetto che l’America respingerà la politica del risentimento, e che invece della paura sceglierà la speranza» afferma Obama. Hillary Clinton è una «mia ispirazione» mette in evidenza Michelle, descrivendo la candidata democratica come un «leader di cui possiamo fidarci». Michelle emozionata ringrazia gli americani per la chance che hanno offerto alla sua famiglia con la Casa Bianca e si dice orgogliosa di quanto fatto da Barack Obama presentandolo sul palco per l’ultima volta da presidente».

Barack Obama e Michelle Obama

Barack Obama e Michelle Obama

A stregare il pubblico sono anche le esibizioni di due degli idoli musicali più amati dagli americani, Bon Jovi e Bruce Springsteen, entrambi del New Jersey ed espressione della classe operaia. Una classe operaia che è l’ossatura della Pennsylvania, uno degli swing state che Clinton spera di conquistare. «Clinton - dice il Boss - rappresenta una visione dell’America in cui tutti contano e il risultato di domani sarà chiaro, le idee di Trump affonderanno». «Il mondo ci sta guardando» afferma Bon Jovi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA