Operaio precipita da 7 metri, è grave L’infortunio in un cantiere a Milano

Operaio precipita da 7 metri, è grave
L’infortunio in un cantiere a Milano

Un operaio bergamasco, residente in provincia, è in gravi condizioni dopo essere precipitato da un’altezza di sette metri mentre stava lavorando in un cantiere a Milano.

L’uomo, di 61 anni, era impegnato in un cantiere al civico 2 di via Agnello, vicino al Duomo di Milano. L’incidente si è verificato poco prima delle 11.30. Dalle prime ricostruzioni sembra che l’operaio, dipendente di una ditta di ristrutturazioni, stesse imbracando un tubo di cemento quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è caduto dal primo piano a quello interrato. I colleghi hanno subito chiamato i soccorsi. L’uomo è stato portato all’ospedale Policlinico, dove è ricoverato in gravi condizioni.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de L’Eco di Bergamo in edicola 14 marzo 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA