Orio: +14,5% di passeggeri a giugno Scali di Linate e Malpensa sbaragliati

Orio: +14,5% di passeggeri a giugno
Scali di Linate e Malpensa sbaragliati

Per Orio è boom nel settore passeggeri: a giugno +14,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Manca ancora l’ufficialità (i dati verranno validati dalle autorità competenti, Enac e Assaeroporti, nei prossimi giorni), ma la conferma arriva da più fonti vicine all’attività aeroportuale: nel mese scorso l’incremento del numero di passeggeri dello scalo bergamasco è stato vicino al 15%.

A dirlo è dunque non solo il gruppo «Orio Spotter» (gli appassionati della cultura aeronautica che non si lasciano sfuggire nemmeno un aereo in transito dalle parti di Orio) ma anche Dario Balotta, responsabile trasporti di Legambiente Lombardia, secondo cui «lo scalo di Bergamo è letteralmente esploso: in questi mesi ha visto incrementare i volumi di traffico anche a due cifre: stretto tra le abitazioni, continua a crescere grazie alla presenza delle compagnie low cost ed alla continua violazione dei limiti sul rumore».

L’aeroporto di Orio al Serio - che lo scorso anno il 1° giugno era chiuso per i lavori di rifacimento della pista, riaprì il 2 - continua dunque a mantenere ritmi di crescita costante: il dato progressivo (ossia da inizio anno), sempre riferito al numero di passeggeri, indica un aumento in percentuale pari al 32,1%. Lo scalo bergamasco, stando ai dati ufficiosi, sbaraglia dunque la concorrenza: la crescita di Linate (+7,3%) nel mese scorso è infatti pari alla metà di quella raggiunta da Orio, mentre Malpensa subisce un calo dell’1,7%.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola martedì 21 luglio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA