«Ospedale, ridurre le tariffe del parking» L’obiettivo è copiare l’idea  di Treviglio

«Ospedale, ridurre le tariffe del parking»
L’obiettivo è copiare l’idea di Treviglio

Alberto Ribolla (capogruppo Lega Nord): «Lunedì presenterò un ordine del giorno in Consiglio comunale per chiedere la riduzione delle tariffe dei parcheggi del nuovo ospedale, collegato alla delibera relativa alla realizzazione di 500 nuovi posti auto per i dipendenti».

«Gli attuali parcheggi dell’ospedale di Bergamo – si legge nell’ordine del giorno –, gestiti dalla società Bergamo Hospital Parking Spa, sono attualmente riservati, per una quota pari a 500 stalli, ai dipendenti dell’ospedale stesso, con tariffa agevolata. La realizzazione di 500 nuovi posti auto per i dipendenti dell’ospedale permetterà di aumentare considerevolmente la disponibilità di posti auto per i visitatori, oggi carenti in alcune ore della giornata conseguentemente».

«Le tariffe attuali dei parcheggi dell’ospedale risultano molto elevate. Alcuni ospedali vicini (Treviglio-Caravaggio) hanno deciso, in ragione delle funzioni sociali, di non applicare alcuna tariffa e che altri ospedali (Brescia) stanno pensando di rimodulare le tariffe». Inoltre «la realizzazione di altri 500 posti auto permette di riequilibrare, a favore della società, il piano economico finanziario e di introdurre margini per la riduzione della tariffa oraria e la gestione del parcheggio e dei rapporti con la società concedente non rientrano nelle competenze dal Comune di Bergamo».

L’ordine del giorno della Lega impegna quindi l’amministrazione «a farsi portavoce, nei confronti della Provincia, della Regione e di Bergamo Hospital Parking Spa, affinché le tariffe dei parcheggi dell’ospedale vengano rimodulate a favore degli utilizzatori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA