Giovedì 16 Aprile 2009

PalaFrizzoni, An e Forza Italia
un gruppo unico: faremo squadra

I gruppi consiliari al Comune di Bergamo di Forza Italia ed An sulla base delle decisioni assunte dal congresso nazionale del 29 marzo si sono sciolti e sono confluiti ne “Il Popolo della Liberta” decidendo - come si legge in un comunicato stampa a firma del capogruppo del Pdl a Palazzo Frizzoni, Gianfrano Ceci - «di avviare una serie di iniziative politiche che permettano agli eletti, agli iscritti, ai militanti, ai simpatizzanti e agli elettori del Pdl di riconoscersi anche a livello locale e di condividere programmi, scelte e azioni in vista delle prossime elezioni amministrative ed europee».


«A Palazzo Frizzoni - prosegue il comunicato - Forza Italia e Alleanza Nazionale danno vita ad un Gruppo che permetterà di coordinare fin da subito l’azione dei 9 consiglieri rendendo ancora più incisiva l’opposizione alla giunta Bruni che tanti problemi sta procurando ai cittadini bergamaschi. Il Congresso nazionale del 29 marzo impone, ormai, a F.I. ed A.N. di ragionare quale unico partito con scelte e uomini esperti, condivisi e concordati. Il nuovo Gruppo consiliare avra’, insieme al Coordinatore provinciale del P.D.L., il compito di organizzare le tappe di avvicinamento alle elezioni amministrative in quanto fin d’ora c’e’ la necessita di mettere a punto le alleanze, di scrivere i programmi, di formare una squadra».

«Al fine di evitare qualunque possibile divisione verra’ attuato un metodo collegiale di condivisione delle idee e delle scelte attraverso il metodo della consultazione permanente. Un laboratorio all’interno del quale ogni consigliere mettera’ a disposizione le proprie competenze e conoscenze fatti di anni di presenza e militanza politica/amministrativa nelle istituzioni. I nostri elettori ci chiedono di essere presenti sul territorio per dare risposte concrete e coerenti ai cittadini di Bergamo in un momento di generale e grande difficolta’. La nostra risposta non puo’ che essere uniti, propositivi, concreti e vicini alla gente».

«Nelle prossime settimane torneremo a scendere nelle piazze di Bergamo per spiegare la bonta’ di un progetto di governo che sta ben funzionando a livello nazionale, regionale e provinciale con risultati tangibili in tema sociale, economico, infrastrutturale, etc.. Riteniamo ed auspichiamo, in questo percorso di avvicinamento alle elezioni, di avere al nostro fianco, oltre alla Lega, altri partiti come l’U.D.C. che condividano con noi gli stessi ideali e finalita’ di liberta’ , progresso ed innovazione».

a.ceresoli

© riproduzione riservata