Lunedì 16 Ottobre 2006

Palosco, aggredito e rapinato dell’auto

Un ventinovenne di Bagnatica è stato picchiato e rapinato dell’auto, del cellulare e del portafogli, ieri mattina, alla periferia di Palosco. Mentre era in macchina con una ragazza italiana conosciuta poco prima in un locale, si è avvicinato un malvivente, pare un immigrato. Quest’ultimo, senza impugnare armi e senza dire nulla, dopo aver aperto la portiera, ha malmenato il giovane, dileguandosi con l’auto insieme alla ragazza, che probabilmente era sua complice. Raggiunto Palazzolo sull’Oglio, i due sono finiti contro un albero, sfasciando l’auto. L’immigrato e la ragazza si sono dileguati a piedi. Nel frattempo la vittima, sotto choc, ha raggiunto un’abitazione e avvertito i carabinieri, prima di farsi medicare in ospedale. (16/10/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata