Martedì 06 Giugno 2006

Pane scontato alle famiglie numerose di Bergamo

Pane scontato alle famiglie numerose residenti in città. L’assemblea dell’Associazione panificatori (370 i panifici artigianali associati, tra città e provincia) ha detto sì alla proposta dell’Amministrazione comunale a nome dell’Associazione famiglie numerose (più di 400 nella sola città, con almeno quattro figli). «Si parla tanto di aiuti e sostegno alla famiglia, ma si fa ancora poco. Voi panificatori date il buon esempio», hanno commentato il vicesindaco Ebe Sorti Ravasio e il segretario provinciale Cisl Gigi Petteni. «L’iniziativa sarà per ora limitata alla città per un periodo sperimentale di sei mesi – precisa il presidente Aspan Roberto Capello – ma anche i colleghi della provincia si sono detti disposti ad aderire all’iniziativa. Con una circolare nei prossimi giorni fisseremo le modalità, dando indicazioni di massima ai panificatori sull’entità degli sconti e sulle modalità di riconoscimento degli aventi diritto, che avranno un tesserino rilasciato dal Comune di Bergamo».(06/06/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata