Esplosione a Manhattan - video 29 feriti, «non sappiamo se terrorismo»

Esplosione a Manhattan - video
29 feriti, «non sappiamo se terrorismo»

Paura a New York dove sabato sera alle 20,30 ora locale un ordigno nascosto in un cassonetto è esploso ferendo 29 persone.

Uno dei feriti è in gravi condizioni. La deflagrazione è avvenuta nel frequentatissimo quartiere di Chelsea, nel west side di Manhattan, il cuore della città.

Successivamente un secondo ordigno artigianale è stato trovato sulla 27ma strada: si tratterebbe di una pentola a pressione, ha riferito la Cnn. Il sindaco De Blasio ha riferito che si è trattato «di un atto intenzionale ma per il momento non vi sono prove di una connessione terroristica». La polizia avrebbe trovato anche una terza bomba inesplosa.

Pochi minuti fa le catene televisive americane hanno diffuso il primo video. Le immagini riprese da una telecamera di sicurezza mostrano l’attimo dello scoppio, ma l’inquadratura è stretta: si vede un lampo e persone in fuga. Gli investigatori ritengono che il congegno sia stato preparato in modo sommario, artigianale e sarebbe stato collocato in un cassonetto della spazzatura. Secondo un’altra ipotesi, invece, potrebbe essere stata lasciata in una borsa sul marciapiede.


© RIPRODUZIONE RISERVATA