Lunedì 12 Novembre 2007

Paratoie antiallagamenti alla diga di Fara d’Adda

Fara d’Adda A 110 anni dalla sua costruzione la diga Sant’Anna, sul fiume Adda, al confine fra il territorio di Fara Gera d’Adda e Vaprio d’Adda, sarà sottoposta a un progetto di ammodernamento, per una spesa di 7 milioni di euro, che prevede come principale intervento la sostituzione della struttura «a palconcelli» con tre paratoie idrauliche. La modifica della struttura è stata imposta dalla Regione alla società Adda Energi, nuova proprietaria della centrale idroelettrica del Linificio di Fara e della diga, con un preciso scopo: scongiurare il verificarsi di allagamenti catastrofici come quelli che nel 2002 hanno colpito Fara, Vaprio e Canonica.(12/11/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata