Parcheggi ospedale: 500 nuovi posti Costo 1,7 milioni. Lavori in due anni

Parcheggi ospedale: 500 nuovi posti
Costo 1,7 milioni. Lavori in due anni

La Regione ha definito una proposta per la costruzione del parcheggio da 500 posti all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Il IV atto integrativo dell’Accordo di programma sull’ospedale di Bergamo è stato delineato in una delibera, approvata dalla giunta regionale su proposta del governatore Roberto Maroni e dell’assessore alla Salute Mario Mantovani.

Per il progetto vengono previsti 1,7 milioni di euro: 1,5 milioni a carico della Regione, come stabilito da una delibera di Giunta dello scorso anno, e 200 mila a carico del Comune di Bergamo (Piano triennale delle opere pubbliche 2015-2018, approvato il 29 maggio scorso). L’atto non comporta una variante urbanistica e pertanto non deve essere assoggettato alla procedura di Valutazione ambientale strategica (Vas). Un particolare non di poco conto, perché potrebbe garantire un notevole risparmio di tempo.

L’accordo prevede la permuta di aree in località Trucca tra il Comune e l’Azienda ospedaliera Papa Giovanni XXIII, al fine di consentire la realizzazione dei parcheggi. Il finanziamento a carico di Palazzo Lombardia servirà per la costruzione dei due parcheggi in aree distinte, mentre quella a carico del Comune per la realizzazione delle aree a verde pubblico. I lavori dovrebbero essere completati in due anni. Ovviamente si spera che l’ampliamento dei parcheggi determini anche una riduzione delle tariffe per l’utenza esterna.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola martedì 28 luglio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA