Parchi a tema, si riparte dal 15 giugno. «Sulle giostre solo congiunti»
Leolandia in una foto d’archivio

Parchi a tema, si riparte dal 15 giugno. «Sulle giostre solo congiunti»

Anesv: rispetto allo scorso anno aumento delle prenotazioni, con picchi del +20%.

Dal prossimo 15 giugno sono pronti a ripartire i parchi divertimento in Italia, che comprendono quelli tematici, acquatici, faunistici e avventura: il settore conta complessivamente su 230 grandi strutture in tutto il Paese e registra un aumento delle prenotazioni rispetto allo scorso anno, con cifre percentuali di crescita a due zeri e punte fino al 20%. È quanto riferisce l’Anesv, l’associazione di categoria dei Parchi Permanenti Italiani.

Secondo il protocollo sulla riapertura in sicurezza, l’Anesv fa sapere che nei parchi, tra le misure, è prevista quella di riservare la salita sulla singola giostra solo a nuclei familiari congiunti, senza altre persone su ogni cosiddetta «navicella». «Al momento numerose richieste arrivano anche dall’estero e molti stranieri ci chiedono quando riapriremo. Un fattore determinante è stato anche l’annuncio dell’entrata in vigore del green pass», spiega l’Anesv.


© RIPRODUZIONE RISERVATA