Passerella di Christo, incognita pioggia Auto in coda, ma è rischio chiusura

Passerella di Christo, incognita pioggia
Auto in coda, ma è rischio chiusura

Le auto sono in coda dall’alba lungo la strada provinciale 510 che porta al lago d’Iseo. Sono gli ultimi due giorni per camminare sulla passerella di Christo e come nelle prime due settimane decine di migliaia di persone stanno raggiungendo il lago d’Iseo per ammirare l’opera.

C’è però l’incognita maltempo, che ha già costretto la cabina di regia a limitare l’accesso all’isola di San Paolo nella mattinata di sabato 2 luglio. Già venerdì gli organizzatori hanno messo in guardia i visitatori da possibili chiusure a causa di temporali e le previsioni hanno, sfortunatamente, confermato i timori. Le nuvole hanno fatto capolino sul lago, ma la situazione sembra per ora sotto controllo. La cabina di regia valuterà ora per ora eventuali chiusure nel corso della giornata di sabato.

La webcam in diretta

Qui potete trovare tutti i consigli per visitare l’opera evitando le code


© RIPRODUZIONE RISERVATA