Più della distanza da Bergamo a Trezzo Il Comune di Bergamo ha 17 km di scaffali

Più della distanza da Bergamo a Trezzo
Il Comune di Bergamo ha 17 km di scaffali

Più della distanza, in linea d’aria, da Bergamo a Trezzo sull’Adda. I documenti del Comune di Bergamo coccupano scaffali per una lunghezza di 17 chilometri.

I documenti sono archiviati in via Tasso, via Canovine e Gorle. Il Comune spende circa 250 mila euro all’anno per l’affitto degli archivi. Costi che nell’era digitale (e della spending review) si vogliono tagliare il più possibile.

«Introdurremo sistemi di archiviazione digitale che ci garantiranno ulteriori risparmi – spiega l’assessore all’Innovazione Giacomo Angeloni –. Stiamo aspettando il decreto del governo che dica che cosa può essere conservato e cosa invece eliminato».

Uno degli archivi comunali

Uno degli archivi comunali
(Foto by Beppe Bedolis)

Dematerializzare è la parola d’ordine a Palazzo Frizzoni ovvero convertire i documenti cartacei in formato digitale.È una delle linee di azione più significative dettate dal governo per la riduzione della spesa pubblica.

In due anni intanto Bergamo è passata dai 3,5 milioni di fogli di carta all’anno utilizzati dagli uffici a 2 milioni».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA