Multe: una su tre scatta nelle Ztl Raddoppiano i blitz contro gli abusivi

Multe: una su tre scatta nelle Ztl
Raddoppiano i blitz contro gli abusivi

Il bilancio della polizia locale di Bergamo. Boom di servizi contro l’accattonaggio, i parcheggiatori e gli ambulanti abusivi. Su 143 mila multe, 49 mila sono scattate per infrazioni alle Ztl.

Sono i primi dati emersi dalla conferenza stampa nella sala Gotti del Comando della polizia locale di Bergamo, in via Coghetti, con il comandante Virgilio Appiani e l’assessore alla Sicurezza Sergio Gandi. Il report dei vigili fotografa l’attività del 2014 (e la compara a quella dell’anno precedente), a cavallo tra l’amministrazione di centrodestra guidata da Franco Tentorio e quella di centrosinistra guidata da Giorgio Gori che si è insediata a Palafrizzoni lo scorso giugno. Un dato subito in evidenza: la centrale operativa ha letteralmente gestito un mare di telefonate, nel 2014 il telefono della sala operativa ha squillato per ben 26.627 volte, tremila in più dell’anno precedente.

Controlli della polizia locale

Controlli della polizia locale

Di cosa si sono occupati, in particolare, i vigili della nostra città? La parte più consistente dei servizi, ovviamente, riguarda la polizia stradale: lo scorso anno le violazioni al Codice della strada rilevate sono state 143.507, circa 1.500 in più di quelle rilevate nel 2013. Molte di queste sanzioni sono scattate per infrazioni alle Ztl: sono 49 mila, ma la maggioranza delle sanzioni in città (circa il 60%) è rappresentata dal divieto di sosta. Il bilancio dei punti decurtati invece aumenta: dai circa 11 mila punti tagliati nel 2013, si è passati ai 13 mila del 2014, segno che sulle infrazioni più gravi non ci sono stati «sconti».

Dai dati emerge anche un aumento dell’attività contro accattonaggio, parcheggiatori abusivi e venditori a abusivi: i servizi sono quasi raddoppiati. Se nel 2013 i vigili erano intervenuti 583 volte per servizi contro accattoni e parcheggiatori abusivi, nel 2014 lo hanno fatto 986 volte. Lo stesso per i servizi di prevenzione contro i venditori abusivi: 359 nel 2013, 601 nel 2014. Sempre nell’ambito della polizia urbana, nel 2014 sono state denunciate 420 persone (18 gli arresti), in leggera flessione rispetto all’anno precedente quando furono denunciate 496 persone (13 arresti).

Crescono anche gli incidenti stradali, in particolare quelli mortali e con feriti. La polizia locale nell’anno appena trascorso ha rilevato 1.832 incidenti (109 in più del 2013): tra questi, 868 erano con feriti (814 l’anno precedente), e 7 hanno avuto conseguenze fatali per le persone coinvolte (5 l’anno precedente).


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 21 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA