Porta San Giacomo, via le scritte Pulizie sprint per il gioiello di Città Alta

Porta San Giacomo, via le scritte
Pulizie sprint per il gioiello di Città Alta

Nel pomeriggio del 1° aprile sono state ripulite le scritte che imbrattavano Porta San Giacomo. Nei giorni scorsi le polemiche.

Addio scritte. Porta San Giacomo, gioiello di Città Alta e tra i simboli di Bergamo, torna a splendere. L’intervento di pulizia è scattato nel pomeriggio del 1° aprile e il Comune ne ha dato notizia attraverso la pagina Facebook ufficiale: nel post si vede la fotografia di un operatore, «armato» di pennello, impegnato nella pulizia della storica porta. Nei giorni scorsi proprio su questo tema si era innescata una polemica, con il gruppo consiliare della Lega Nord che aveva attaccato – con tanto di fotografie – la maggioranza in Consiglio comunale «per aver detto no alla pulizia urgente di Porta San Giacomo», criticando anche altre scelte amministrative sulla gestione delle Mura.

Ripulita dalle scritte nel pomeriggio di oggi la Porta San Giacomo, Bergamo Alta. #openBergamo #ComunediBergamo

Posted by Comune di Bergamo on Mercoledì 1 aprile 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA