Domenica 03 Maggio 2009

Predore, cade dalla falesia
salvata dall'elisoccorso

È stata salvata facendo intervenire l'elisoccorso del 118 l'arrampicatrice bergamasca precipitata da un'altezza di circa 5 metri mentre stava scalando nella zona di Predore, sul lago d'Iseo. L'incidente è avvenuto intorno alle 13 in un punto che è meta di molti appassionati.

Qui si trova una falesia molto utilizzata per chi ama arrampicarsi in montagna. L'escursionista bergamasca, 38 anni, nella caduta ha battuto la testa. Altri rocciatori, che hanno assistito all'incidente, hanno dato l'allarme e sul posto il 118 ha subito inviato l'elicottero.

La zona infatti è difficile da raggiungere: per il recupero della ferita è stato utilizzato il verricello. Una volta a bordo la donna, che era cosciente, è stata portata all'ospedale Bolognini di Seriate. Ha riportato un trauma cranico commotivo e altre contusioni. Non sarebbe, stando ai primi referti, in pericolo di vita.

r.clemente

© riproduzione riservata