Processo Bossetti, venerdì in aula Parlerà anche la sorella di Yara

Processo Bossetti, venerdì in aula
Parlerà anche la sorella di Yara

Venerdì 18 settembre alle 9,30 in Tribunale nuova udienza del processo a carico di Massimo Bossetti, il muratore di Mapello accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio.

Il pm Letizia Ruggeri chiamerà una serie di persone al banco dei testimoni. Dopo i genitori di Yara, Maura e Fulvio Gambirasio, che hanno parlato venerdì scorso, domani sarà la volta di Keba, la sorella maggiore di Yara, oggi ventenne. Dopo di lei verrà il turno di Ilario Scotti, l’aeromodellista di Bonate Sotto che, per puro caso, il 26 febbraio del 2011 si imbattè nel corpo di Yara. Quel pomeriggio stava facendo volare un modellino radiocomandato, che però si guastò e cadde a pochi passi dal cadavere, nel mezzo del campo di via Bedeschi a Chignolo d’isola. Al banco dei testimoni sarà chiamato anche Fabrizio Francese, che nel tardo pomeriggio del 26 novembre 2010 era andato a prendere la figlia della sua compagna al centro sportivo di Brembate Sopra, al termine dell’allenamento di ginnastica ritmica. Proprio mentre entrava in palestra, si imbattè in Yara, che stava uscendo. Erano circa le 18,40 e Fabrizio Francese lo seppe indicare agli inquirenti con una certa precisione, perché prima di scendere dall’auto aveva letto l’ora sull’orologio del cruscotto.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola giovedì 17 settembre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA