Profughi, si cercano nuove strutture Online il bando della prefettura

Profughi, si cercano nuove strutture
Online il bando della prefettura

Sul sito internet della prefettura di Bergamo l’avviso pubblico esplorativo per l’affidamento in convenzione del servizio di accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale.

«La perdurante esigenza di fronteggiare l’afflusso di cittadini stranieri sul territorio nazionale – scrive la prefettura in un comunicato diffuso il 16 luglio – rende necessaria la prosecuzione degli interventi finalizzati ad assicurare, da un lato, il mantenimento delle misure di sicurezza nei confronti di quanti sono già ospitati nelle strutture individuate a tal fine e, dall’altro, il reperimento di nuove strutture che possano consentire una efficace risposta operativa agli ulteriori arrivi di migranti».

L’avviso pubblico, in particolare, prevede che il servizio dovrà essere effettuato in strutture idonee sul territorio della provincia di Bergamo, esclusi i comuni di Casazza, Cerete, Monasterolo del castello, Roncobello, Sedrina, Valbondione e Vigano San Martino, dove ci sono strutture già adibite all’accoglienza de migranti.

Il numero di posti offerti potrà collocarsi tra 4 e 100 per ogni struttura e la durata prevista dell’affidamento sarà dal 1° settembre al 31 dicembre. Per partecipare all’indagine esplorativa, gli interessati dovranno inviare alla prefettura di Bergamo (ufficio protocollo, via Tasso 8, 24121, Bergamo oppure all’indirizzo pec [email protected]) entro le 12 del 27 luglio 2015 il plico con l’istanza e la documentazione dichiesta, disponibile sul sito www.prefettura.it/bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA