Venerdì 10 Aprile 2009

Raccoglie cibo per i terremotati
ma è una truffa. Denunciato a Bergamo

Giovedì 9 aprile ha bussato alla porta di alcuni imprendotori del settore alimentare bergamasco per raccogliere cibarie da inviare in Abruzzo. Un uomo, le cui generalità non sono state ancora rese note dalla questura di Bergamo, si è spacciato per rappresentante del ministero della Difesa e, sostenendo di organizzare un camion con alimenti da destinare ai terremotati, ha fatto visita a una società di dolciumi e di frutta e verdura.

Peccato però che si tratterebbe di una truffa e che non ci sarebbe alcun camion pronto a partire il prossimo 14 aprile con gli alimenti raccolti da questo individuo che è stato quindi denunicato a piede libero per tentata truffa. Fortunatamente nessuno ha creduto all'uomo che, caso curioso, ha lasciato le sue vere generalità alle ditte contattate che hanno così informato la questura.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata