Mercoledì 21 Maggio 2008

Raduno di maremmani:Primi due cani di Grossi

Cinofilo è da quando aveva sei anni e quando sta con i suoi cani è l’unico momento in cui riesce veramente a rilassarsi e a non pensare alla politica. E se poi i suoi cani gli danno anche delle belle soddisfazioni, con tanto di premiazioni e riconoscimenti nazionali, ben venga. L’assessore all’Urbanistica di Bergamo Valter Grossi non può che essere fiero dei suoi due pastori maremmani di razza abruzzese che domenica 18 maggio si sono classificati primi durante il Raduno nazionale del pastore maremmano abruzzese che si è svolto a S. Jona di Ovindoli, in provincia dell’Aquila. A partecipare e vincere al raduno una femmina e un maschio: «Ada si è classificata prima in classe libera e come miglior soggetto femmina del raduno, completando così le prove per il conseguimento del Campionato italiano di bellezza che consistono in due vittorie in due esposizioni nazionali, in due esposizioni internazionali e in due raduni specializzati di razza - spiega quindi Grossi -. Durante la stessa manifestazione anche Pascione, un soggetto maschio di 12 mesi si è classificato primo in classe giovani».E Valter Grossi va proprio orgoglioso dei suoi «cuccioli extra large» che alleva con grande passione: «Una passione sicuramente impegnativa, ma che offre grandi soddisfazioni» commenta l’assessore, che aggiunge sorridendo: «Tra la politica e il mio allevamento? Meglio i cani, senza alcun dubbio». (21/05/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata