Lunedì 22 Gennaio 2007

Rapina in banca a Egna
Arrestati due bergamaschi

Due bergamaschi sono stati arrestati dopo aver messo a segno una rapina a Egna (Alto Adige) alla filiale della Cassa rurale. I due erano fuggiti in macchina in direzione di Vadena ma sono stati intercettati da una pattuglia della polizia che è riuscita a bloccare la macchina. Gli arrestati sono Giuseppe Mascheretti, 55 anni di Stezzano e Stefano Begnis, 44 anni, di Bergamo. I due erano entrati in banca verso mezzogiorno minacciando il personale con una pistola - risultata poi essere un giocattolo - e facendosi consegnare in denaro contante disponibile, circa 5.000 Euro.

Poi sono fuggiti su una Fiat ma sono stati intercettati da un’auto della Polizia stradale mentre ad un incrocio passavano con il rosso. C’è stato un inseguimento, i due hanno lanciato dalla loro macchina un sacchetto con il bottino e poi sono stati bloccati dall’arrivo di un’altra vettura della Polizia. Nella loro macchina avevano arnesi da scasso, barbe finte e berretti per mascherarsi. In un sacchetto sono state trovate anche tracce di cocaina.(22/01/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata