Venerdì 07 Dicembre 2007

Rapina la banca, preso dopo poche ore

Momenti di paura a Osio Sotto, dove un rapinatore ha svaligiato la cassa della locale Banca popolare di Bergamo, fuggendo poi con un bottino di 3-4.000 euro. Non molto tempo dopo la rapina, però, i carabinieri hanno arrestato il presunto responsabile, dopo una ricerca avviata in base alle segnalazioni dei testimoni e alle descrizioni rese agli investigatori.La rapina è avvenuta verso le 15, negli uffici della Banca popolare di Bergamo, a Osio Sotto. Il malvivente è entrato in banca a viso scoperto, fingendosi un cliente e una volta alla cassa ha mostrato un biglietto con scritto che si trattava di una rapina. Poi ha puntato un cacciavite alla gola dell’impiegato e ha arraffato i soldi, fuggendo immediatamente fuori dagli uffici della banca e dirigendosi verso il centro del paese.Immediato l’allarme e i carabinieri, dopo non molto tempo, hanno bloccato il presunto responsabile della rapina.(07/12/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata