Mercoledì 23 Agosto 2006

Rapita ragazzina rumena, caccia a 3 connazionali

Una quindicenne di nazionalità rumena, residente con la madre ad Antegnate, è scomparsa dal 14 agosto, costretta di fronte a casa sua a salire su un’auto da tre uomini, probabilmente suoi connazionali, che hanno agito a volto scoperto. I carabinieri di Treviglio, coordinati dal pubblico ministero Manuela Cantù, indagano per sequestro. La madre della ragazza – che ha sporto denuncia ai carabinieri – ha raccontato di aver riconosciuto tra i rapitori un suo vicino di casa rumeno con il nipote e una terza persona. Le indagini stanno interessando anche la Romania. Restano però oscuri i motivi del rapimento. La pista battuta dagli investigatori è quella di una vendetta tra famiglie.(23/08/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata