Regionali in Lombardia, spoglio alle 14 Exit poll: Fontana batte Giorgio Gori

Regionali in Lombardia, spoglio alle 14
Exit poll: Fontana batte Giorgio Gori

Un distacco di molti punti. Attilio Fontana tra il 38 e il 42%, Giorgio Gori tra il 31 e il 35%. Questi i dati dei primi exit poll della Rai sulle elezioni regionali della Lombardia.

Lo spoglio delle schede inizierà soltanto alle 14, e quindi bisognerà aspettare ancora qualche ora per avere i dati reali. Ma i primi exit poll sulla sfida per le elezioni regionali in Lombardia sono arrivati puntuali alle 23, alla chiusura dei seggi. E certificano il vantaggio di Attilio Fontana, il candidato governatore del centrodestra, su Giorgio Gori, centrosinistra. Per Dario Violi Opinio Italia stima tra il 17 e il 21%, e per Onorio Rosati tra il 2 e il 4%.

«Mi sembra un buon risultato. Grazie ai lombardi che hanno partecipato al voto in maniera così massiccia e hanno fatto questa scelta», dice Fontana commentando gli exit poll dal quartiere generale milanese della Lega, in via Bellerio. «Si prospetta una vittoria storica della Lega, in particolare in Lombardia – aggiunge al suo fianco il segretario lombardo Paolo Grimoldi – Gori non pervenuto, aspettiamo la sua telefonata per riconoscere la sconfitta».

Giorgio Gori domenica sera ha preferito non commentare gli exit poll: «Lo farà a dati reali acquisiti» hanno fatto sapere dal suo staff.


© RIPRODUZIONE RISERVATA