Giovedì 21 Giugno 2007

Ricerche a tappeto nel canale Muzza

Con il passare delle ore si spengono sempre più le speranze di ritrovare in vita i due ragazzi di Treviglio che nel pomeriggio di ieri si erano recati sull’Adda a cercare un pò di refrigerio: un giovane, secondo le ricostruzioni, era annegato nel canale Muzza, nelle vicinanze di Cassano, mentre l’altro risulta disperso.

Si tratta di due ghanesi: Giancarlo Safomensa di 13 anni e Albert Otavil di 17. Era stato un terzo amico, pure lui di Treviglio, a dare l’allarme. Un corpo privo di vita sarebbe stato avvistato nel canale da alcuni passanti: poi però non è stato trovato. Nessuno dei due ragazzi purtroppo è tornato a casa.

Le ricerche sono riprese all’alba con il coinvolgimento dei vigili del fuoco di Milano con un gommone, di un elicottero dal quale però non si vedono i tratti coperti dalla vegetazione e dei sommozzatori volontari di Treviglio. Si stanno perlustrando tutte le paratie del canale Muzza e tutto il tratto fra Truccazzano e Paullo. In mattinata è stata controllata anche la diga di Paullo, oltre la quale un corpo non potrebbe andare. Tutto per ora senza successo.

(21/06/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata