Sabato 08 Febbraio 2014

Rifugio Benigni, 7 metri di neve

La webcam svela il primato

Il Rifugio Benigni coperto dalla neve

Sommerso da sette metri di neve. Come, probabilmente, non succedeva da decenni. Ma sicuramente questa è la prima volta che il «bagno» di neve viene eccezionalmente documentato grazie alla webcam installata nel 2009 dai volontari del portale Internet Valbrembanaweb.

Il rifugio del Cai Alta Valle Brembana «Cesare Benigni», a 2.222 metri di quota, in territorio di Ornica, sta ormai scomparendo alla vista dell’occhio elettronico distante poche decine di metri: la neve caduta in questi mesi, soprattutto quella delle ultime settimane, ha quasi raggiunto il punto più alto, mancherà un metro e mezzo al culmine.

Il tetto sopra l’ingresso ha comunque scaricato bene la neve ai lati dell’edificio. E danni strutturali non dovrebbero essercene. Per diversi giorni la webcam è rimasta quasi oscurata da nebbie e nevicate e osservare il rifugio non sempre era possibile.

Sabato 8 febbraio, invece, l’apertura del cielo, l’alba, il sole e fino alle 11 il rifugio, o quanto ancora si riusciva a intravedere tra la neve, è tornato nell’obiettivo, e quindi visibile sul portale www.orobiemeteo.com .

Giovanni Ghisalberti

© riproduzione riservata